PLAM Creative Studio

H-Stream

Exhibit design

2022

link:

H-Stream

Human-Stream indaga i flussi d’acqua e del movimento del Lago evidenziando come anche il flusso di visitatori riempia le rive durante i giorni del festival.

Le proprietà delle onde d’acqua sono molto simili al comportamento fisico della luce. Il modo che hanno di interagire con lo spazio e gli ostacoli è lo stesso. Il movimento, le vibrazioni che generano le onde sono parte stessa del processo scientifico che permette di studiare questo fenomeno. H-Stream ricrea un ondoscopio in cui è l’utente, che attivando il macchinario tramite sensori ottici, dà vita al movimento.

In questo senso l’interazione utente-macchina, e la vibrazione da essa generata, sposta l’acqua che diventa sinonimo della luce. Il binomio luce-movimento, reso evidente dall’acqua, esplicita un concetto, un messaggio, un modo fluido di comportarsi ed agire. Binomio che diventa metafora del festival trasformando il Lago, e la sua componente liquida, in un mezzo per comprendere, vivere, riscoprire il cinema – insieme di immagini in movimento.

Lago Film Fest nasce nel 2005 nella suggestiva località lacustre di Revine Lago, il Lago Film Fest è un festival indipendente di cinema di ricerca. Un festival che mette a fuoco il futuro del cinema attraverso la lente d’ingrandimento sul cortometraggio. Nove giorni di film, di regist* del futuro e del presente, di contaminazioni artistiche, di incontri e proposte che pensano l’arte cinematografica come un territorio in continua evoluzione.